Una stupenda giornata di fine estate, un evento elegante ed emozionante.

E’ sempre un grande piacere per un fotografo reportagista documentare una giornata vissuta all’insegna della naturalezza, della spontaneità e del sentimento. Ciò che consiglio sempre agli sposi, sin dal primo incontro in studio, è di non pensare al fotografo durante il giorno del matrimonio ma di concentrarsi solo su loro stessi e sulla loro festa. Se l’obiettivo del servizio fotografico è quello di offrire un racconto autentico, l’approccio del fotografo deve essere estremamente attento e discreto, limitando al massimo l’intrusione nelle dinamiche della giornata, lasciando che i momenti chiave dell’evento scorrano lisci, vissuti con pieno coinvolgimento e calore.

Virginia e Michele non se lo sono lasciati dire due volte e le loro fotografie trasmettono tutta la loro emozione e la bellezza del loro grande evento.

Il loro matrimonio si è celebrato tra Vinovo e Torino. Dopo i preparativi svolti durante la mattinata, in compagnia di famiglie e amici, la parrocchia di San Bartolomeo ha ospitato una cerimonia ricca di gioia e commozione, in un contesto splendidamente allestito per la grande occasione. Sguardi, sorrisi e qualche lacrima dovuta alla grande emozione del momento sono stati elementi da poter cogliere per rappresentare e documentare l’intensità del momento a livello fotografico, creando ricordi fotografici di valore.

Dopo la cerimonia, alcune fotografie nel centro di Torino, sfruttando la scenografia e l’architettura offerte da piazza Gran Madre e piazza Vittorio. Ricevimento a Villa Sassi, elegante location del 1600, circondata da un parco secolare, situata sulla collina torinese. Virginia, splendida nel suo abito Nicole, e Michele sono stati protagonisti di un ricevimento all’insegna dell’armonia, del divertimento, di momenti significativi e spontanei; attimi e circostanze ideali per poter creare un reportage matrimoniale autentico, capace di trasmettere e far rivivere ai protagonisti i meravigliosi ricordi della loro giornata di festa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *