-romantico-abbraccio-p

Il matrimonio fra Katia e Davide è stato davvero splendido. Li ho conosciuti circa un anno prima delle nozze, nel mio studio di Torino e, sin da subito, ho capito che il loro reportage sarebbe stato emozionante e suggestivo.

L’evento si è svolto in una giornata primaverile, accompagnata da qualche gocciolina di pioggia qua e là che non ha disturbato la resa del reportage fotografico. L’elegantissimo contesto scelto per la celebrazione del rito civile è stato quello di Palazzo Madama, in piazza Castello, nel pieno centro storico di Torino.

Durante il corso della mattinata, ho seguito prima i preparativi di Davide, a casa dei suoi genitori, in Val di Susa, e, successivamente, quelli di Katia, presso l’Hotel Santo Stefano. In entrambi i casi l’atmosfera è stata rilassata e serena, arricchita dalla gioia e dall’emozione per un evento molto sentito.

Per via della pioggia, Katia ha raggiunto Palazzo Madama in taxi e ha percorso la magnificente scalinata insieme a suo padre, entrambi visibilmente emozionati. Davide e tutti gli invitati erano già presenti nella sala della celebrazione, splendidamente allestita, pronti ad ammirare  l’ingresso della sposa.

Il rito civile è stato  davvero suggestivo. Parenti, testimoni e amici che hanno dedicato agli sposi alcune parole sentite e ricche di emozione. Lo stesso può dirsi per la lettura delle promesse di matrimonio fra Katia e Davide, apice della cerimonia.

Scambio degli anelli, abbracci, baci e via verso Villa Matilde, a Romano Canavese. Anche la splendida sala del ricevimento è stata meravigliosamente allestita grazie al gusto e alla visione di Serena Obert e Stefania Poletti, che hanno gestito l’intero evento con passione e professionalità.

Alcune foto di coppia nel fine contesto offerto dalla villa e a seguire aperitivo e cena.

Balli, taglio torta e brindisi hanno concluso la serata di una giornata meravigliosa per sposi e invitati e professionalmente appagante per me.

Wedding Planner: Serena Obert e Stefania Poletti